fbpx

7 Settembre 2021

LA COLLABORAZIONE TRA CONFCOMMERCIO PORTOGRUARO E IL FESTIVAL
INTERNAZIONALE DI MUSICA DI PORTOGRUARO DELLA FONDAZIONE
MUSICALE SANTA CECILIA DÀ OTTIMI FRUTTI E CONSOLIDA UN MODELLO
SOSTENIBILE E FRUTTUOSO, PRONTO A CRESCERE

Comunicato stampa

Il Festival Internazionale di Musica di Portogruaro, quest’anno alla sua 39esima edizione, è una
manifestazione che per la sua storia (è tra i festival di musica più longevi sul territorio nazionale) e
per il suo radicamento sul territorio, è accolto profondamente nel cuore e nel DNA dei portogruaresi
e dei tanti turisti che frequentano con assiduità la città sul Lemene: oggi Confcommercio
Portogruaro e la Fondazione Musicale Santa Cecilia consacrano un importante momento della
città ufficializzando la sinergia tra l’Ente organizzatore del Festival Internazionale di Musica e
i tanti e virtuosi commercianti, ristoratori ed esercenti di Portogruaro che mettono a
disposizione i loro locali, la loro professionalità e il loro impegno a spettatori, turisti, cittadini e
anche agli stessi protagonisti dell’evento, aggiungendo valore al significato di accoglienza da
parte della città.
È dunque con uno spirito di condivisione e di crescita che nasce la collaborazione tra Confcommercio
Portogruaro e la Fondazione Musicale Santa Cecilia, organizzatrice del prestigioso evento artistico
che richiama ogni anno nella città del Lemene decine di concertisti di fama internazionale e centinaia
di giovani musicisti: il Festival Internazionale di Musica, infatti, garantisce alla Città un momento
di altissimo profilo culturale, di importante valenza turistica e pone Portogruaro al centro
dell’interesse nazionale come punto di riferimento dell’offerta musicale.
In questi giorni, per dare corso agli accordi siglati dai due enti, i commercianti e i ristoratori aderenti
a Confcommercio sono stati protagonisti di una spontanea campagna promozionale dedicata alla
39esima edizione del Festival Internazionale di Musica di Portogruaro.
Chi oggi passeggia per la città può notare nei bar, nei ristoranti, nelle vetrine dei negozi molti
richiami al Festival: dalle locandine e i manifesti del Festival accolti nei più diversi locali, alle
immagini e agli oggetti che richiamano il vasto mondo della musica classica, come omaggio alla
manifestazione. Alcuni esercenti si sono resi protagonisti di fotografie e videointerviste che stanno
raggiungendo il pubblico attraverso i canali web (social e siti) di Confcommercio Portogruaro –
Bibione – Caorle e del Festival Internazionale di Musica di Portogruaro.


“Il Festival Internazionale di Musica di Portogruaro è indubbiamente un evento di grande prestigio e
di altissimo valore culturale – spiega il Presidente di Confcommercio Portogruaro, Francesco
Fratto – che alimenta e dà forza all’impatto turistico della nostra Città. Per Confcommercio
promuovere il Festival significa non solo garantire nuovi flussi di clientela per tutte le attività
commerciali del territorio, ma anche contribuire alla crescita collettiva (economica, sociale e
culturale) della comunità e della Città tutta. Lavoreremo in futuro per rafforzare sempre più la
collaborazione tra Confcommercio e la Fondazione Musicale Santa Cecilia, con l’obiettivo di
arricchire in modo esponenziale la sinergia tra imprenditori, associazioni di categoria,
amministrazione comunale, e tutti gli enti che vogliono impegnarsi a offrire nuove opportunità al
nostro tessuto sociale ed economico”.

“Giunti a metà del nostro percorso, possiamo già registrare un condiviso e diffuso entusiasmo intorno
al Festival – dichiara Giancarlo Pegoraro, Presidente della Fondazione Musicale Santa Cecilia –
e possiamo già notare come, oltre all’indiscusso impatto culturale e all’imponente valorizzazione
turistica del territorio, la manifestazione sia in grado di generare un significativo impatto economico,
grazie alla capacità di sostenersi con costi strutturali contenuti e con un modello di forte sostenibilità.
Il Festival favorisce e valorizza un importante dialogo tra la città di Portogruaro e il vasto territorio
adiacente e conferma come la musica, e più in generale la cultura, siano uno strumento che stimola
creatività e nuove forme di turismo di qualità. E soprattutto offre un modello relazionale: il Festival
non è “solo” concerti, ma alimenta il dialogo tra artisti, appassionati, cittadini, giovani studenti (alcuni
giovani artisti sono, infatti, accolti nelle case dei portogruaresi) creando una rete solida e spontanea
costituita da amici, partner, ospiti, musicisti. Una parte importante di questa rete è costituita anche
dagli esercizi commerciali che si stanno spendendo con entusiasmo per condividere il messaggio del
Festival. In attesa di un bilancio definitivo, che si prospetta già molto positivo, non posso che
ringraziare tutti gli sponsor, i partner e i sostenitori che stanno rendendo possibile questo importante
cammino, e (non ultimo) il direttore artistico Alessandro Taverna per aver garantito un così alto livello
alla manifestazione”.
UFFICIO STAMPA
CONFCOMMERCIO PORTOGRUARO – BIBIONE – CAORLE
Sede Confcommercio di Portogruaro
Borgo Sant’Agnese 93
tel. 0421.278311
UFFICIO STAMPA
FESTIVAL INTERNAZIONALE DI MUSICA DI PORTOGRUARO
Studio Sandrinelli Srl – Relazioni Pubbliche e Comunicazione
www.studiosandrinelli.com
Clara Giangaspero- +39 338 454 3975 – festivaldimusicaportogruaro@gmail.com
Barbara Candotti – +39 393 1968181 – candotti@studiosandrinelli.com
***
FONDAZIONE MUSICALE SANTA CECILIA
Sede legale: Piazza della Repubblica, 1
Sede operativa: Corso Martiri della Libertà, 14
30026 Portogruaro (Venezia)
Tel. +39 0421-270069 – Fax +39 0421-273878
mail: info@festivalportogruaro.it
www.festivalportogruaro.it