fbpx

5 Novembre 2020

I SOCIAL COME OPPORTUNITA’ PER IL COMMERCIO AL DETTAGLIO ED I PUBBLICI ESERCIZI: UN CORSO IN TRE LEZIONI PROMOSSO DA CONFCOMMERCIO TER SERVIZI

Comunicato stampa

In un mondo condizionato dal Covid, dove le limitazioni alle attività commerciali continuano a susseguirsi, le nuove tecnologie ed i social network possono rappresentare una risorsa preziosa per gli operatori del commercio e della ristorazione alla ricerca di clientela da fidelizzare. Proprio con l’obbiettivo di aiutare questi operatori, Ter Servizi Confcommercio Venezia, con il contributo della Camera di Commercio di Venezia e Rovigo, ha organizzato un interessantissimo corso online intitolato “I social ai tempi del Covid” durante il quale saranno sviscerati tutti gli aspetti, comunicativi e tecnici, la cui conoscenza è necessaria per chi vuole sfruttare le potenzialità dei social network per il proprio business. Il corso si svilupperà in tre lezioni on-line con docente collegato in diretta (Elisa Montalenti) secondo il seguente calendario: lunedì 9 novembre dalle ore 15 alle 18, lunedì 16 novembre dalle ore 15 alle 18 e lunedì 23 novembre dalle ore 15 alle 18. In queste nove ore di approfondimento saranno trattati vari temi a cominciare dalla conoscenza dei principali social (Facebook e Instagram), brand awareness e conversione alla vendita, strategie di conversione e vendita attraverso i social network, campagne a pagamento su Facebook e Instagram. “Si tratta di un corso a carattere fortemente operativo – spiega Tiziano Minuzzo, coordinatore di Ter Servizi Confcommercio Venezia – che mira a dare risposte pratiche agli operatori del commercio e della ristorazione che vogliono utilizzare i social network non solo per pubblicizzare le proprie attività, ma come vero e proprio strumento di vendita. In un mondo condizionato dalla pandemia, infatti, anche i social possono diventare un importante veicolo di accaparramento della clientela e, quindi, uno mezzo da utilizzare per rilanciare le imprese che vivono un momento di difficoltà. Ter Servizi, insieme alla rete Confcommercio, è al fianco delle aziende che affrontano una situazione così complessa”.
Per iscriversi basterà collegarsi al sito www.ter-servizi.it/sportello-formazione-lavoro/ oppure inviare una e-mail a terservizi@confcom.it o contattare il numero 0415318501 (disponibile anche per ulteriori informazioni).


“Si tratta di un’iniziativa importante pensata appositamente per i nostri associati – commenta Corrado Sandrin, presidente Confcommercio Caorle – si prospetta un inverno complesso per le attività tradizionali. Ci servono nuovi linguaggi e nuove modalità per comunicare la nostra proposta commerciale ai clienti. I social possono essere un utile strumento di comunicazione e di fidelizzazione. Sono convinto che avremo un ottimo riscontro grazie a questo corso”. Ed in effetti già ora sono numerosi gli iscritti del mandamento Confcommercio Portogruaro – Bibione – Caorle .
Questo corso rientra nel progetto “Sportello decentrato Formazione Lavoro”, realizzato da Ter Servizi Confcommercio Venezia in convenzione e con il contributo della Camera di Commercio di Venezia e Rovigo.
Questi nuovi sportelli Formazione Lavoro si concentreranno nel realizzare iniziative orientate all’attivazione di una rete territoriale finalizzata a focalizzare i bisogni delle imprese post emergenza Covid 19 e a costruire soluzioni/opportunità condivise quali azioni di informazione, orientamento, placement e formazione, a supporto delle nuove competenze richieste dalle modifiche indotte dalla crisi sanitaria.
Gli sportelli, tra cui quello attivo negli uffici Confcommercio di Portogruaro Borgo S. Agnese 93, opereranno nei seguenti ambiti:
INFORMAZIONE a supporto delle imprese sull’inserimento in azienda di risorse umane funzionali ad un nuovo rilancio produttivo post Covid19 trattando tematiche quali le tipologie di contratto e di apprendistato, incentivi a livello nazionale e regionale finalizzati alla ricerca di figure professionali con competenze specifiche in sinergia con attori territoriali. Nuovi strumenti e/o competenze in tema di smart working, gestione della sicurezza nei luoghi di lavoro con l’obiettivo di innovare la gestione di lavoro e dei processi aziendali, processi di e-commerce, nuove figure per l’innovazione (export manager, digital manager…)
FORMAZIONE per le imprese per gestire l’emergenza ed il rilancio produttivo su tematiche legate alla sicurezza finalizzata alla crescita delle competenze in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro riferibili alle indicazioni post emergenza (attivazione e mantenimento di procedure di sicurezza sanitaria nelle imprese, distanziamento sociale e dispositivi di sicurezza).
SMART WORKING per la definizione e adozione di un piano aziendale (in coerenza con le esigenze di distanziamento sociale) attraverso l’utilizzo di tecnologie digitali; competenze strategiche: processi di e-commerce e marketing digitale, canali commerciali on line, ecc…, competenze digitali alla base dei processi di cambiamento post emergenza (skills digitali).

 

 

Fonte: Confcommercio Portogruaro Bibione Caorle