fbpx

26 Luglio 2021

CONFCOMMERCIO PORTOGRUARO LANCIA “EATPORTOGRUARO – PROSSIMA FERMATA: IL GUSTO”

Comunicato stampa

 

“EatPortogruaro – Prossima fermata: il gusto” è il nuovo progetto promozionale lanciato da Confcommercio Portogruaro, su proposta dell’assessorato al turismo del Comune di Portogruaro, per offrire ulteriore visibilità a ristoranti e pubblici esercizi della città sul Lemene. L’iniziativa ha portato alla realizzazione di un depliant che mette su “mappa” i ristoranti aderenti, rendendo disponibili al fruitore tutte le informazioni per raggiungere i locali e per prenotare un tavolo. Accattivante la grafica che si ispira alle mappe di una speciale “metropolitana del gusto” nella quale ad ogni fermata corrisponde un ristorante o un altro punto di interesse della località (municipio, le porte cittadine, la stazione ferroviaria, ecc…).

Nella piantina delle eccellenze enogastonomiche della città di Portogruaro è compreso anche un “Qr Code” che permette un agevole accesso al portale web “Vetrine Online” di Confcommercio all’interno del quale l’utente può reperire ulteriori informazioni non solo in merito ai ristoranti della città del Lemene presenti nel depliant, ma anche su tutte le attività commerciali del territorio.

La “mappa del gusto” di Portogruaro punta insomma a divenire un agile strumento per chiunque visiterà la città, a cominciare dai turisti di Bibione e Caorle.

Non va dimenticato, infatti, che “EatPortogruaro” si inserisce in una rete di iniziative, volte a far scoprire ai turisti delle spiagge le bellezze della città sul Lemene, alle quali Confcommercio Portogruaro ha aderito con entusiasmo a cominciare dal bus diretto da Bibione a Portogruaro che, senza fare fermate, collega la località balneare con la città in soli 40 minuti. Altra iniziativa che ha il medesimo scopo – e che ha visto anche il forte impegno del Distretto del Commercio GiraLemene – è il collegamento fluviale tra Caorle e Portogruaro, attivo da qualche settimana.

“Questa iniziativa si inserisce in un percorso comune con l’amministrazione comunale di Portogruaro volto a rilanciare la città che ci ha visti condividere iniziative come il collegamento diretto Bibione Portogruaro ed i mercoledì musicali – spiega il presidente di Confcommercio Portogruaro, Francesco Fratto – Per Confcommercio Portogruaro si tratta di uno sforzo non indifferente che stiamo compiendo per agevolare le imprese colpite dagli effetti negativi della pandemia. Stiamo dando prova di quanto Confcommercio Portogruaro tenga a questo territorio, ai suoi commercianti ed esercenti e della volontà di collaborare con la parte pubblica per dare risposte efficaci ai nostri operatori”.

“Il progetto EatPortogruaro è un contributo importante che si inserisce in una strategia volta a far aumentare il numero di turisti che visitano la nostra città – spiega l’assessore al turismo del Comune di Portogruaro, Pietro Rambuschi – Integra, dal punto di vista enogastronomico, le iniziative dell’amministrazione comunale relative al collegamento diretto Bibione Portogruaro ed a quello fluviale con Caorle. La collaborazione che si è creata con Confcommercio Portogruaro è davvero proficua ed importante per la nostra città e per il suo tessuto imprenditoriale”.

La distribuzione dei depliant “EatPortogruaro – Prossima fermata: il gusto” prenderà il via proprio oggi, mercoledì 21 luglio.