fbpx

30 Luglio 2019

Bando per NUOVE imprese anche complementari al settore turistico tradizionale – contributi a fondo perduto

E’ stato pubblicato dalla Regione Veneto il “Bando per l’erogazione di contributi alle nuove imprese anche complementari al settore turistico tradizionale” (POR-FESR Azione 3.3.4 Sub-Azione A).

CHI PUO’ PARTECIPARE:

  1. NUOVE micro, piccole e medie imprese (PMI), indipendentemente dalla forma giuridica che abbiano sede operativa ad esempio nei comuni attraversati da itinerari cicloturistici e/o escursioni cicloturistiche ovvero comuni confinanti con questi;
  2. professionisti non costituiti in società regolarmente iscritte al Registro Imprese.

I progetti devono mirare alla costruzione di un’offerta imperniata su cicloturismo, turismo equestre, turismo enogastronomico e/o altri segmenti turistici innovativi.

CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO:

Il sostegno a fondo perduto è assegnato in misura pari al 50% della spesa ammessa che deve avere un valore almeno di € 50.000 (imponibile).

SPESE AMMISSIBILI:

  1. spese per l’acquisto di beni e servizi funzionali alla creazione e sviluppo del prodotto turistico ovvero macchinari, impianti produttivi, attrezzature e arredi;
  2. spese per l’acquisto o il noleggio di mezzi di trasporto ad uso interno o esterno, ad esclusivo uso aziendale, con l’esclusione delle autovetture;
  3. spese per interventi edilizi e di impiantistica;
  4. spese per l’acquisto di terreni non edificati;
  5. spese di consulenza per attività relative alla creazione del prodotto turistico;
  6. spese per la promozione e la commercializzazione del prodotto turistico;
  7. spese per garanzie fornite da una banca;
  8. spese per riqualificazione ambientale;
  9. spese di costituzione della società;
  10. spese di progettazione, direzioni lavori e collaudo connesse agli interventi edilizi e di impiantistica.

TEMPI DI PRESENTAZIONE DOMANDE:

Dalle ore 15.00 del 25 luglio 2019 alle ore 17.00 del 28 novembre 2019.

Per maggiori informazioni e assistenza, i nostri uffici sono come di consueto a disposizione  (ref. Ciro Esposito).