14 maggio 2018

Allergeni: il 9 maggio 2018 sono entrate in vigore le sanzioni

Confcommercio Portogruaro-Bibione-Caorle ha sviluppato un #software facile, intuitivo, veloce e soprattutto GRATUITO PER GLI ASSOCIATI per la realizzazione di un’agenda o apposito registro allo scopo di assolvere quanto previsto dalla normativa. Oltre alla realizzazione dell’agenda è previsto che siano espositi in maniera chiara e ben visibile i cartelli plurilingue, che consigliamo di esporre con l’agenda degli allergeni in quanto dovrà essere facilmente reperibile dai consumatori e dalle autorità di controllo.

I nostri uffici di Portogruaro (T. 0421-278311), Bibione (T. 0431-1945150), Caorle (T. 0421-81712) e San Stino di Livenza (T. 0421-310402), come di consueto restano a completa disposizione.

Si ricorda:

1- l’obbligo di #indicazione degli #allergeni per i prodotti #somministrati sul menù, apposito registro o altra modalità, ma sempre supportata da una precisa documentazione scritta, facilmente reperibile dai consumatori e dalle autorità di controllo
2 – la #sanzione per l’omessa indicazione degli allergeni (da 3.000 a 24.000 euro) e per l’indicazione con modalità difforme da quella normativamente prevista (da 1.000 a 8.000 euro) con possibilità di ridurre la sanzione pecuniaria fino ad un terzo per le microimprese;
3 – la conferma del #cartello recante l’indicazione di tutti gli #ingredienti per i prodotti di gastronomia, gelateria, pasticceria e panetteria in riferimento al singolo prodotto;
4 – l’indicazione di #decongelato sui prodotti con applicazione delle deroghe previste.